News Aftermarket

“Engineered by MEYLE” e testati dai più forti

L’intero team MEYLE Performance ha vissuto mesi ricchi di eventi. Che si tratti dell’ADAC GT Masters o di truck racing, le scuderie supportate dal costruttore di Amburgo hanno offerto agli spettatori emozionanti lotte per il podio. Il team T3 Motorsport di Dresda intorno ai due piloti Maximilian Paul e William Tregurtha può guardare indietro a una prima stagione di successo nell’ADAC GT Masters. Il pilota MAN Sascha Lenz e il suo team SL Trucksport 30 possono essere soddisfatti anche per quanto riguarda le gare di truck racing: con un totale di tre medaglie d’oro, tre d’argento e due di bronzo, Lenz ha conquistato il quinto posto assoluto nella classifica piloti. Nella classifica a squadre, Lenz e il suo collega spagnolo Antonio Albacete sono arrivati secondi.

Nella stagione sportiva 2019, gli ingegneri MEYLE hanno continuato ad affiancare le scuderie di ADAC GT Masters e FIA ETRC con la loro esperienza tecnica. Inoltre, hanno potuto conoscere a fondo il mondo del motorsport professionale. Ad ogni chilometro percorso in pista sono così stati raccolti dati e approfondimenti preziosi per il perfezionamento e l’ottimizzazione dei prodotti. “Con l’aiuto di uno strumento di documentazione appositamente sviluppato, il cosiddetto RUNSHEET, siamo stati in grado di tenere traccia, ad esempio, di consumo di carburante, usura dei pneumatici, tempi sul giro e configurazione del veicolo durante le gare e di utilizzarli per analisi successive”, spiega l’ingegnere MEYLE Marc Erdmann.

L’highlight dei due piloti di T3 Motorsport è stata la gara all’Hockenheimring in settembre, quando il duo ha conquistato la top 10 con l’ottavo posto, mentre nella classifica junior i due giovani promettenti piloti sono arrivati terzi.

MEYLE si è posta l’obiettivo di utilizzare le conoscenze acquisite in pista per lo sviluppo e il miglioramento dei pezzi di ricambio, rendendo il lavoro quotidiano più efficiente e semplice per le officine indipendenti e per i loro dipendenti. Solo in Germania, più di 60 milioni di proprietari di auto si affidano ogni giorno ai loro veicoli. Se le parti sviluppate resistono alle condizioni della pista, soddisfano ancora di più le esigenze del traffico stradale e possono portare i conducenti in sicurezza e, soprattutto, a lungo termine, da A a B. Sulla base delle informazioni del TÜV, delle statistiche sui richiami e, in particolare, dei feedback delle officine e dei partner tecnici, gli ingegneri MEYLE della sede centrale di Amburgo identificano le parti dei veicoli più in primo piano a causa di usura frequente e/o prematura. Nella prima fase, gli esperti del reparto interno di Sviluppo si occupano delle sollecitazioni determinanti per il guasto del pezzo originale. L’interazione delle forze è costantemente monitorata durante l’intero processo di miglioramento e viene integrata nel nuovo sviluppo. Ciò assicura che il pezzo ottimizzato soddisfi le specifiche e gli elevati requisiti di qualità e che, nel caso della linea di prodotti MEYLE-HD, sia addirittura migliore del pezzo originale.

Prodotti sottoposti a minuziosissimi test
L’esperienza nella produzione e il know-how ingegneristico di MEYLE assicurano che i veicoli viaggino in tutto il mondo in modo affidabile e più a lungo. Gli ingegneri sviluppano, tra gli altri, componenti del telaio e dello sterzo in grado di mantenere inalterate le proprie eccellenti qualità per molte migliaia di chilometri. Per verificare se i componenti MEYLE sono in grado di sopportare pesanti sollecitazioni senza riportare danni, la cooperazione tecnica negli sport motoristici è di importanza decisiva. Nelle corse, i prodotti vengono messi alla prova, e i risultati confluiscono direttamente nello sviluppo e nell’ottimizzazione tecnica. I conducenti di tutto il mondo devono questo approccio di sviluppo a componenti e soluzioni migliorati,”Engineered by MEYLE”.

production mode