News Aftermarket

Motul presenta all'EICMA un nuovo lubrificante per competizioni a due ruote

Motul presenta all’EICMA un nuovo lubrificante racing: il Motul 300V² 10W50

In occasione di EICMA, Motul presenta il 300V2: l’evoluzione del 300V per utilizzi sportivi sia in pista che off-road. Sviluppato grazie alla collaborazione con i principali team internazionali, è formulato con base organica e tecnologia Ester Core. Rispetto dell’ambiente grazie a basi rinnovabili e un limitato impiego di materie prime di origine fossile

È il 1971 quando Motul lancia il primo lubrificante completamente sintetico a base Estere per utilizzi racing e, per festeggiare le 300 vittorie conquistate fino ad allora, lo chiama in modo simbolico 300V. Da allora si sono succeduti diversi sviluppi ed evoluzioni di quello che è diventato uno fra i lubrificanti più apprezzati nel mondo delle competizioni motociclistiche su strada, circuito, pista, fuoristrada e nei raid più impegnativi.

Adesso Motul definisce nuovi standard con il 300V210W50 Ester Core a base organica, e per presentarlo al grande pubblico ha scelto la vetrina più bella e importante: l’EICMA, il salone internazionale della moto di Milano. All’interno dello spazio espositivo di Motulè presentato il 300V2 10W50 in una delle sue applicazioni più dure, la Dakar. Un connubio che vede nella passione e nell’estremo due dei fattori chiave che hanno portato Motul e Dakar a percorrere la stessa strada.

Seguendo questa passione nella ricerca delle prestazioni, Motul ha sviluppato il 300V² 10W50 adottando una nuova tecnologia applicata all'olio motore per moto da corsa, che ha caratteristiche chimiche e meccaniche che migliorano le prestazioni in ogni condizione di utilizzo.

Per uso in fuoristrada:

– maggiore coppia a bassi regimi motore grazie alla presenza di un film di olio che minimizza gli attriti all’interno del propulsore;

– controllo dell’attrito ottimizzato per offrire una migliore risposta della frizione e una migliore motricità;

– alta stabilità agli sforzi di taglio per una migliore affidabilità del cambio.

Per utilizzo su strada e pista:

– maggiore potenza agli alti regimi motore grazie alla presenza di un film di olio che minimizza gli attriti;

– stabilità di ossidazione ottimizzata per offrire una maggiore durata dell'olio;

– migliore pulizia del motore per prestazioni costanti e senza cali di rendimento.

 

Oltre a offrire prestazioni ancora più elevate, il 300V2 10W50 è formulato con una base organica che limita l'impatto ambientale grazie a:

– l’adozione di materiali rinnovabili non fossili;

– la riduzione delle emissioni di CO del 18% durante il processo produttivo.

 

production mode