News Aftermarket

LIQUI MOLY al fianco di Betamotor nel campionato MXGP

Quando il produttore italiano di moto Enduro e Trial debutterà nel più prestigioso campionato mondiale di motocross, MXGP, avrà un partner di lunga data al suo fianco: LIQUI MOLY. Lo specialista di oli e additivi è fornitore ufficiale di lubrificanti del BETA-SDM CORSE MX TEAM.

“Se si vuole essere al top nelle gare, si deve poter essere certi che la tecnologia funzioni in modo affidabile anche in condizioni di carico estremo, e questo vale anche per l’olio”, spiega Daniele Marchese, manager del BETA-SDM CORSE MX TEAM. Ecco perché le loro moto sono dotate di LIQUI MOLY Motorbike 4T Synth 10W-50 Offroad Race, un olio completamente sintetico appositamente progettato per l’utilizzo sportivo fuoristrada.

L’esperto pilota belga Jeremy van Horebeek e il giovane francese Jimmy Clochet saranno in carico di portare al successo il team nella prima stagione. La prima gara del calendario MXGP si svolgerà a maggio nei Paesi Bassi ed il Team in preparazione al campionato mondiale ha partecipato agli Internazionali d’Italia di motocross.

Tra Betamotor e LIQUI MOLY c’è una relazione di lunga data. Dal 2014 tutte le moto della casa motociclistica vengono consegnate franco fabbrica provviste di olio LIQUI MOLY. Inoltre, LIQUI MOLY sostiene i team ufficiali di Betamotor nel Trial-GP e nell’Enduro GP. In quest’ultimo, Betamotor nel 2020 ha vinto il campionato costruttori per il quinto anno consecutivo e Steve Holcombe e Brad Freeman si sono piazzati come i campioni del mondo in carica nella categoria Enduro 2 e Enduro 3.

LIQUI MOLY non è solo presente nel fuoristrada, ma anche in pista. L’azienda fornisce senza eccezioni l’olio motore giusto a tutte le squadre dei campionati mondiali di Moto2 e Moto3. Oltre all’olio motore, LIQUI MOLY offre anche oli per forcelle, additivi, liquidi per freni, spray per catene, detergenti e persino prodotti per il trattamento delle parti in pelle e cuoio. Una gamma completa di prodotti chimici specifici per motocicli. “In questo modo potremo attingere a tutta la gamma”, afferma soddisfatto Daniele Marchese. “Tutti i prodotti sono disponibili in un’unica soluzione e integrati tra di loro in maniera ottimale”.

production mode