News Aftermarket

Gates: cinghie di distribuzione in bagno d’olio

Le cinghie in bagno d'olio caldo, ultima creazione di Gates, presentano una durata superiore alle cinghie esistenti e prodotte in serie per applicazioni commerciali in bagno d'olio

Dai primi anni ’90, Gates produce cinghie di trasmissione in bagno d’olio per applicazioni industriali come generatori, tosaerba e pompe acqua. La tecnologia della cinghia a bagno d’olio è stata sviluppata fino a poter essere utilizzata anche sui motori automobilistici, con alberi a camme, alberi motore e trasmissioni di pompe di lubrificazione che sostituiscono i tradizionali sistemi di trasmissione a catena.

Motori con cinghia a bagno d’olio

Gates collabora a stretto contatto con i produttori automobilistici OE su vari progetti. I moderni motori compatti occupano minore spazio e pesano notevolmente meno dei precedenti. La dimensione dei motori compatti in un futuro prossimo sarà ancora inferiore. Infatti, un motore dotato della tecnologia di cinghia a bagno d’olio ha un ingombro non maggiore di un foglio A4.

Nel 2008, Ford ha modificato la struttura albero motore-pompa del carburante sul motore diesel Common Rail da 1,8 litri passando da catena e pignone a un sistema a cinghia in bagno d’olio (BIO) o a un sistema a cinghia in olio caldo. Da allora si sono susseguite ulteriori applicazioni albero/camma Ford sul motore Eco Boost a tre cilindri 1,0, sul motore serie EB a 3 cilindri PSA e anche su applicazioni di azionamento delle pompe olio su motori diesel common rail TDI da 1,6 e 2,0 litri VW.

Le cinghie a bagno d’olio caldo, ultima creazione di Gates, presentano una durata superiore alle cinghie esistenti e prodotte in serie per applicazioni commerciali in bagno d’olio. La cinghia deve resistere alle continue aggressioni da parte di diversi tipi di olio e di additivi che possono essere usati nei motori in una vasta gamma di condizioni operative, temperature e diversi ambienti in tutto il mondo. La cinghia Gates deve pertanto presentare proprietà in grado di affrontare le condizioni più estreme. Grazie a una mappatura sono state analizzate tutte le sostanze chimiche e le variazioni chimiche che si verificano nell’olio motore durante la sua vita utile e come queste influiscono sui materiali e sulle proprietà fisiche delle cinghie.

Cinghie Gates: materiali testati per resistere ad alte temperature e sostanze chimiche

Tutti i materiali sono stati statisticamente testati a temperature elevate fino a 150 °C o temperature maggiori a seconda del punto di ebollizione delle sostanze chimiche per determinati periodi di tempo. Le proprietà delle cinghie Gates sono state quindi misurate e classificate per comprendere i danni causati ai componenti secondari della cinghia. Sono state utilizzate le sostanze chimiche più aggressive, a diversi livelli di concentrazione, sui banchi di prova dinamici in cui Gates esegue i propri test, al fine di verificare i componenti di sistema a fronte delle prescrizioni OE.

production mode