Attualità

FAURECIA acquisisce HELLA

Lo specialista dell’illuminazione e dell’elettronica HELLA e il fornitore automobilistico francese Faurecia hanno firmato oggi un accordo sulla fusione delle due società. Faurecia acquisirà la quota del 60% detenuta dagli azionisti di HELLA. Inoltre, Faurecia ha annunciato un’offerta pubblica di acquisto volontaria per acquisire le restanti azioni HELLA ad un prezzo di offerta di € 60 per azione. La chiusura della transazione è soggetta alle approvazioni normative ed è prevista per l’inizio del 2022. Gli azionisti del pool di HELLA manterranno una partecipazione fino al 9% nella società madre, continuando ad accompagnare HELLA in futuro. Anche un rappresentante del pool entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Faurecia.

Unendo le loro attività, HELLA e Faurecia diventeranno il settimo più grande fornitore automobilistico mondiale. Ciò apre un potenziale significativo per un’ulteriore crescita. HELLA e Faurecia sono già oggi aziende di riferimento globale nei rispettivi settori. Unendo i rispettivi punti di forza, HELLA e Faurecia mirano ad espandere ulteriormente la propria posizione di mercato, in particolare in aree di crescita chiave come la mobilità elettrica, la guida automatizzata e il design degli interni dei veicoli, e a rafforzare ulteriormente la propria posizione tra clienti e aree.

“Faurecia e HELLA sono un’ottima combinazione. Ciò vale in particolare per la gamma di prodotti e la copertura del mercato. Inoltre, entrambi i partner attribuiscono un grande valore al conseguente orientamento al cliente, all’eccellenza operativa e alla leadership tecnologica”, ha affermato il CEO di HELLA, il dott. Rolf Breidenbach. “Pertanto, è logico che uniamo le forze per guidare insieme il futuro della mobilità. Con Faurecia al nostro fianco, avremo ancora più opportunità di farlo rispetto a prima

Come azionisti di famiglia, stiamo adempiendo alla nostra responsabilità aziendale e imprenditoriale  cedendo l’azienda HELLA a nuovi proprietari in anticipo, prima della scadenza del nostro accordo di pool di famiglia. Questa mossa migliorerà ulteriormente il posizionamento strategico dell’azienda, a beneficio di HELLA e i suoi 36.000 dipendenti. Allo stesso tempo, la famiglia continuerà ad accompagnare lo sviluppo di questa azienda europea leader come azionista di Faurecia”, ha affermato il dott. Jürgen Behrend, presidente del pool di famiglie.

Questa combinazione è un’opportunità unica per creare un leader globale nelle tecnologie automobilistiche. Sono convinto che Faurecia e HELLA abbiano un’ottima corrispondenza poiché condividiamo visione, valori e cultura comuni”, ha affermato Patrick Koller, CEO di Faurecia. “I nostri due talentuosi team collaborano in modo molto efficiente dalla fine del 2018, hanno dimostrato le loro capacità combinate. Insieme, avremo il vantaggio fondamentale di beneficiare dei driver strategici che stanno trasformando l’industria automobilistica. Combinando i portafogli di prodotti e la portata del mercato, accelereremo la crescita e la redditività, attraverso l’innovazione, con più contenuti elettronici e software e una migliore qualità di esecuzione. Il nostro profilo finanziario rimarrà solido, con una forte attenzione alla generazione di cassa sostenuta e al deleveraging della società. Sono fiducioso che questa acquisizione creerà valore sostenibile per i clienti, i dipendenti e gli azionisti di Faurecia e HELLA”.

production mode