Lubrificazione

Oli e additivi: LIQUI MOLY in televisione per la prima volta in Italia

Per la prima volta in assoluto LIQUI MOLY lancia una pubblicità televisiva in Italia. Lo specialista di oli e additivi vuole aumentare la notorietà del suo marchio. LIQUI MOLY è un nome conosciuto nelle officine e distributori specializzati. “Ma molti automobilisti non sanno ancora cosa siamo in grado di offrire“, afferma Salvatore Coniglio, responsabile export di LIQUI MOLY.

Lo spot televisivo verrà trasmesso più di 100 volte su Canale 5, Canale 20, Italia 1, LA 5, Mediaset Extra, Rai 2, Rai 3, Rai Movie, Rai Sport, Rete Quattro, TGCOM 24 e Top Crime. Lo stesso spot si distingue dalla monotonia pubblicitaria in TV per il suo minimalismo. “Non volevamo raccontare una storia o dipingere il mondo a colori rosei“, afferma Salvatore Coniglio. “Ci limitiamo all’essenziale, e cioè al nostro marchio e a ciò che offriamo. Niente di più, niente di meno.“

La campagna pubblicitaria televisiva inizia con la presenza di LIQUI MOLY in Formula 1 e nel MotoGP.  L’aumento della domanda dovrebbe aiutare i rivenditori specializzati e le officine, soprattutto in questo difficile periodo. “Mentre altri produttori tagliano il proprio budget, noi inizieremo a premere alla grande sull’acceleratore“, spiega Salvatore Coniglio.

L’Italia è uno dei pochi paesi in cui LIQUI MOLY non distribuisce i suoi prodotti tramite importatori e distributori indipendenti, ma attraverso una propria affiliata. “LIQUI MOLY Italia è stata fondata nel 2019 e questo ci apre possibilità del tutto nuove, anche per quanto riguarda la pubblicità”, afferma Salvatore Coniglio.

L’attuale campagna televisiva avrà inizio domenica 22 novembre e durerà diverse settimane.

production mode