News Aftermarket

La scatola nera si diffonde nelle province dove l'Rca è più cara

La scatola nera è presente nel 15,8% dei contratti stipulati nel quarto trimestre del 2015. Le percentuali crescono nelle province dove l'Rca è più cara

I dati dell'indagine IPER dell'Ivass, riferiti quarto trimestre del 2015, evidenziano un'aumento della diffusione della scatola nera, in particolare nelle provincie dove il prezzo della copertura Rca è più elevato.

La scatola nera è presente nel 15,8% dei contratti stipulati nel quarto trimestre del 2015. Era il 13,6% nel quarto trimestre del 2014 e l’11,2% nel quarto trimestre 2013.

La scatola nera è maggiormente diffusa nelle province in cui il prezzo della copertura r.c.auto è più elevato. Le prime 5 province per diffusione della scatola nera sono Caserta (47% dei contratti), Napoli (41%), Salerno (32%), Catania (32%) e Reggio di Calabria (30%). La possibilità di avere degli sconti sembre dunque aver indotto gli automobilisti delle provincie più care a scegliere contratti che prevedono l'installazione della scatola nera.

L'Ivass rileva inoltre che il premio medio per la garanzia r.c. auto nel quarto trimestre 2015 è pari a 439 euro; il premio è sceso del 2,9% nell’ultimo trimestre del 2015 e del 7,6% rispetto a fine 2014.

production mode