News Aftermarket

Garrett in dissesto finanziario, richiesto il Chapter 11

Garrett Motion Inc, specialista statunitense che produce turbocompressori, ha fatto ricorso al Chapter 11, la norma prevista dalla legislazione americana per le società che si trovano in grave dissesto economico e hanno intenzione di riorganizzarsi. Alcuni mesi fa era stato il colosso del noleggio Hertz a fare ricorso al Chapter 11.

A dare un pesante colpo alla situazione economica dell’azienda è stata l’emergenza Coronavirus, che si è aggiunta alla problematica controversia legale con l’ ex casa madre Honeywell International Inc, con una lunga causa legale che ha pesato sulle risorse finanziarie dell’azienda.

Nel frattempo Garrett ha comunicato di aver richiesto un prestito da 250 milioni di dollari, con l’intenzione di continuare ad operare anche durante la fase di transizione della riorganizzazione aziendale. Garrett fornisce i principali marchi automobilistici ed è tra i principali fornitori di Ford , che lo scorso anno ha rappresentato oltre il 12% delle vendite dell’azienda.

production mode