Truck

Das Europe: un nuovo responsabile per l’heavy duty

È Andrea Taddei, nome conosciuto nel settore truck, il nuovo responsabile per la Divisione veicoli industriali di Das Europe, distributore di alternatori e starter per l’aftermarket

Das Europe, azienda toscana con quartier generale a Empoli, ha inaugurato il nuovo anno con un’importante novità, sostenuta dall’obiettivo di ampliare il raggio d’azione e consolidare la propria posizione nel campo del post vendita anche in ambito truck.

Dal primo di febbraio Andrea Taddei, è entrato nel team aziendale, assumendo il ruolo di responsabile della Divisione veicoli industriali, che comprende mezzi pesanti, macchine per il movimento terra, motori marini e a gas, generatori. La nuova nomina nasce in Das Europe dalla volontà di ampliare l’offerta di componenti per il truck, potenziando al contempo i servizi offerti ai ricambisti specializzati.

L’azienda, infatti, garantisce anche il supporto tecnico necessario alla realizzazione di prodotti customizzati, che rispondono a richieste particolari dei clienti, come, per esempio, motorini di avviamento di dimensioni maggiori o più performanti.

Per Taddei: “L’approfondita conoscenza tecnica dei prodotti è estremamente importante per gestire il settore dell’heavy duty, che ha dinamiche proprie, differenti da quelle del settore auto. È quindi fondamentale conoscere in maniera approfondita caratteristiche, funzionamento e performance dei prodotti trattati, così da poter rispondere dettagliatamente alle richieste di informazioni dei clienti. Altrettanto importante, è il servizio di assistenza a 360 gradi, garantito in tutte le fasi del rapporto con i ricambisti”.

Per Dario Ancillotti, sales manager di Das Europe: “Oggi siamo in grado di rispondere a qualsiasi richiesta dei nostri clienti, sia di tipo commerciale sia di tipo tecnico, relativa a motorini e alternatori elettrici, dai 6 Volt ai 72 Volt”.

production mode