News Aftermarket

Coppe olio OMG: eccellenza italiana

Forte di un know how di 70 anni sviluppato integrando le più recenti tecnologie, OMG esporta le proprie coppe olio in tutto il mondo ed è decisa a rafforzarsi ulteriormente anche nell’ aftermarket italiano. L’azienda, che ha sede a Lusigliè (Torino), opera in ambito automotive e nell’ aftermarket dei ricambi con 5 stabilimenti produttivi (35 mila mq di superficie totale), un magazzino da 11 mila mq e 2 poli logistici in Polonia e in Italia. L’esperienza maturata negli anni nella produzione di coppe dell’olio e componentistica di tiranteria e sospensioni ne fanno una delle eccellenze della filiera produttiva automotive, con 420 addetti totali. L’offerta di ricambi aftermarket OMG comprende 1500 codici in totale ed è concentrata su 11 linee di prodotto delle famiglie tiranteria e sospensioni e sulle coppe olio, ed in continuo sviluppo. I prodotti OMG sono conformi agli standard di sicurezza internazionali. Sicurezza e qualità vengono monitorate e testate regolarmente per garantire l’affidabilità di ogni componente realizzato.

Coppa dell’olio: a cosa serve e quando sostituirla

La coppa olio serve a contenere l’olio che lubrifica le parti del motore e viene sostituita quando è danneggiata in seguito a incidenti o urti. Essendo posizionata nella parte inferiore del motore, molto vicino all’asfalto, un urto alla coppa dell’olio è un evento piuttosto comune. Non accorgersi della coppa dell’olio rotta, con la conseguente perdita olio, può mettere a rischio la sicurezza stradale. Per questo è opportuno che, nel corso dei normali controlli, venga verificato che non ci siano perdite olio dalla coppa motore. Anche quando si notano macchie d’ olio sotto la macchina è importante fermare il veicolo e verificare il possibile guasto, per scongiurare danneggiamenti più seri alle parti motore. Se la coppa olio perde è necessario sostituirla con coppe dell’olio prodotte utilizzando acciai performanti e senza sbavature nel processo di stampa. Le coppe olio OGM vengono realizzate in lamiera di acciaio mediante presse idrauliche oppure pressofuse in alluminio, sempre seguendo la tipologia costruttiva del pezzo originale. Controllate al 100%, riproducono fedelmente i componenti originali che vengono studiati facendo reverse engineering e successivamente prodotte con le specifiche e gli standard OMG. Per evitare vibrazioni della coppa olio , che potrebbero interferire con altri componenti del motore, l’azienda rispetta stretti parametri di tolleranza nella produzione.

Coppe olio aftermarket: la gamma G50 di OMG

Dall’imbutitura fino al confezionamento, le coppe olio prodotte negli stabilimenti OMG Aftermarket sono controllate nei minimi dettagli per garantirne affidabilità e qualità OE. Le coppe olio G50 sono realizzate in lamiera di acciaio utilizzando presse idrauliche oppure pressofusione di alluminio, secondo la tipologia costruttiva del pezzo originale. Referenze e codici sono sempre aggiornati, per offrire una scelta esaustiva e un prodotto di qualità. Nel catalogo OMG, disponibile nelle banche dati più diffuse, sono presenti informazioni precise e aggiornate. L’intera gamma delle coppe dell’olio e degli altri ricambi OMG è consultabile sul sito www.aftermarket-omg.com.

OMG dal 1949 AFTERMARKET DI QUALITA’

Negli ultimi anni l’aftermarket è divenuto ancora più strategico per OMG. Lo dimostra l’ apertura nel 20219 di un ufficio commerciale dedicato, con professionalità specializzate nel mercato dei ricambi, che oggi pesa circa il 10% sul totale del fatturato aziendale. L’impegno dell’azienda si è quindi focalizzato sullo sviluppo della riconoscibilità del marchio OMG e la conoscenza dell’azienda sul mercato internazionale uniti alla diffusione della gamma di prodotti a catalogo. A sostenere questo obiettivo anche la nascita, nel 2020, del sito dedicato aftermarket-omg.com nonché l’ideazione del nuovo logo che evoca, rinnovandola, l’immagine storica aziendale. Come ha recentemente dichiarato Loredana Armenio, Sales & Marketing Manager Aftermarket Division di OMG: “OMG, tra le eccellenze delle realtà piemontesi nell’ambito della filiera produttiva automotive, è il partner ideale per competenza, affidabilità e tecnologia. L’aftermarket ha bisogno di realtà come questa che continuano ad investire nel territorio, avendo sempre e comunque una visione e un’apertura internazionale”.

production mode