Attualità

Arval presenta Il Barometro delle Flotte Aziendali

Il Noleggio a Lungo Temine piace sempre di più. Arval, azienda leader del settore, ha presentato i numeri del Barometro delle Flotte Aziendali 2018. Un progetto importante per intercettare i futuri trend del settore

Arval ha presentato il “Barometro delle Flotte Aziendali 2018” realizzato in collaborazione con CSA Research. Un lavoro importante che mostra lo stato del settore e intercetta i trend futuri ce si stanno delineando. L’Osservatorio è la sintesi di una indagine svolta a livello europeo attraverso 3718 interviste svolte in 12 differenti Paesi, con un campione italiano di 300 interviste.

Corporate Vehicle Observatory

Questo lavoro di indagine è stato svolto dal “Corporate Vehicle Observatory”, che è il centro studi sulla mobilità e sulle tendenze del mercato creato da Arval nel 2002 in Francia che è arrivato in Italia già nel 2005. L’Osservatorio oggi coinvolge 15 Paesi: una piattaforma informativa neutrale sul tema della mobilità aziendale, ma anche uno spazio di analisi e condivisione informativa di best practices, novità, trend del settore.

Quattro temi principali

L’analisi affronta temi importanti di cui quattro sono stati evidenziati durante la presentazione tenuta da Emmanuel Lufray e Sonia Angelelli. L’ottimismo dei Fleet Manager e gli ottimi risultati del mercato NLT. La telematica che sta diventando sempre più importante nella gestione della flotta. I nuovi test sulle emissioni che hanno creato nuova consapevolezza sul rispetto ambientale. E le nuove alimentazioni che stanno entrando in uso nelle flotte aziendali.SMaRT: per una mobilità più verde

In chiusura di evento Arval ha presentato SMaRT: un approccio innovativo alla mobilità, dove SMaRT è acronimo di “Sustainable Mobility and Responsibility Targets. Un approccio alla mobilità sulla scia di una maggiore attenzione al rispetto dell’ambiente in molti Paesi europei: una nuova metodologia di progettazione della mobilità aziendale in 5 fasi che aiuta i clienti Arval

production mode