News Aftermarket

Nuove sigle benzina e diesel in base alla direttiva UE

Dal 12 ottobre su distributori e tappi verrà applicata la sigla che identifica benzina e diesel: una lettera (E o B) seguita dalla percentuale della componente bio

È stata recepita la direttiva europea che prevede l’uniformità delle etichette dei carburanti in tutta l’ UE attraverso due sigle: E (benzina) e B (Diesel). Su distributori e pistole di erogazione, oltre che sui tappi del carburante, ci sarà un’etichetta di forma circolare con la sigla composta dalla lettera E o B seguita dalla percentuale di componenti bio. Ad esempio in una carburante che contiene benzina e alcol etanolo pari al 5% si avrà la sigla E5. Mentre la miscela con il 10% di componenti bio ci sarà l’E10 e per quella all’85% ci sarà l’E85.

Stesso discorso per il diesel: dal 12 ottobre apprirà la sigla B7 per il gasolio con biodiesel al 7%, quella B10 per il biodiesel al 10% e quella B100 per il biodiesel puro.