News Aftermarket

Oltre 1500 partecipanti ai Nexus Virtual Days

Distributori e produttori di tutto il mondo si sono collegati questa settimana per N! Virtual Days , un “summit digitale” di due giorni organizzato da NEXUS Automotive International.

Questa seconda edizione di N! Virtual Days (7 e 8 aprile) si è tenuta all’incirca nel periodo in cui N! i membri si sarebbero normalmente riuniti per l’annuale N! Business Forum, ma che non ha potuto svolgersi a causa delle restrizioni del Coronavirus.

Invece, gli oltre 1.500 partecipanti si sono uniti online, con l’opportunità di visitare circa 80 N! Stand dei fornitori e una partecipazione a un totale di 2.500 riunioni di lavoro rapide e 14 webinar.

Bas Donders,  Brand and Communications Director, ha dichiarato: “Abbiamo ascoltato le esigenze della nostra comunità e abbiamo lavorato duramente per migliorare la loro esperienza in un momento in cui gli eventi dal vivo non sono ancora possibili.

Ovviamente ci manca la calorosa presenza dei nostri membri e fornitori, ma siamo molto orgogliosi di vederli collegati e coinvolti in modo proattivo. La nostra missione è fornire il miglior ambiente in cui la nostra comunità si riunisce e fornire tutto il supporto per riunioni di successo.

È stata anche un’occasione per il management di NEXUS per condividere messaggi importanti: dallo sviluppo di progetti per portare servizi per un aftermarket più digitalizzato, ad iniziative strategiche per livellare le opportunità di business per l’intera Comunità NEXUS.

Nel corso di cinque webinar dedicati, il team NEXUS ha evidenziato la nuova struttura dell’azienda, più progressiva e “sul campo”, l’ulteriore sviluppo di servizi e concept, la strategia per lo sviluppo di attività per mezzi pesanti e fuoristrada e opportunità offerte ai fornitori NEXUS per accrescere le loro opportunità di business.

C’è stata anche una forte attenzione alle attività principali di NEXUS, per fornire supporto continuo e agire come acceleratore di crescita per la comunità NEXUS.

Il CEO Gael Escribe ha dichiarato: “Pur continuando a rafforzare le nostre attività operative e di base, specialmente in questo momento di cambiamenti nel panorama dell’aftermarket, siamo anche molto interessati a portare nella nostra comunità opportunità oltre le tradizionali attività commerciali. Crediamo che cambiando la nostra mentalità, possiamo anticipare meglio le sfide che dovremo affrontare in futuro “.

Allo stesso tempo, NEXUS sta plasmando il futuro dell’aftermarket attraverso una serie di iniziative che vanno oltre la sua attività principale. Durante la sessione live, una tavola rotonda composta da Fornitori e membri Nexus hanno dato voce agli attori più influenti del mercato, non solo per la loro spinta imprenditoriale, ma anche per il loro impegno verso un mercato post-vendita più sostenibile ma redditizio.

Infine, come accade alla tradizionale dal vivo, l’evento si è concluso con la consegna dei premi.

  • Alternative Autoparts, Bapcor e NEXUS North America sono stati nominati Member of the Year
  • Megap nominato Heavy Duty Member of the Year
  • Bosch: Fornitore dell’anno
  • ZF :  Fornitore Heavy Duty dell’anno

Ci sono stati anche speciali “Awards of Excellence”, assegnati ad Alex Ashmore di Delphi Technologies, Srinivasa Raghavan di TVS e Kyoichiro Oki di SPK, per i loro eccezionali contributi personali a Nexus. La loro eccellente performance, nonostante le circostanze sociali ed economiche globali nell’ultimo anno, ha dimostrato un forte coinvolgimento all’interno della Comunità NEXUS.

Il prossimo raduno globale sarà in ottobre, per l’edizione “autunnale” di N! Virtual Days

production mode