In Officina

Continental: TPMS Pro e TPMS Go ora offerti con licenza di aggiornamento gratuita per 3 anni

Continental offre ora una estensione gratuita di tre anni per la licenza di aggiornamento dei propri dispositivi di servizio per i sistemi di monitoraggio della pressione pneumatici (TPMS). Il TPMS Update Plus fornirà alle officine aggiornamenti mensili del database per i dispositivi TPMS Pro e TPMS Go, garantendo che tali dispositivi di test e programmazione per i sensori TPMS siano sempre aggiornati. Le officine, che utilizzano questi strumenti per verificare e programmare i sensori TPMS, disporranno sempre delle informazioni più recenti per la loro manutenzione sugli pneumatici – e questo è un vantaggio decisivo, perché nuovi protocolli per i sensori TPMS arrivano sul mercato insieme ai nuovi modelli di veicoli. “Ci consideriamo un partner delle officine e vogliamo supportarle con i nostri prodotti, che consentiranno loro di rimanere competitivi e pronti per il futuro. Oggi, i buoni strumenti da soli non bastano; hai anche bisogno di dati aggiornati per essere in grado di mantenere e riparare i veicoli più recenti”, spiega Dominik Wrede, Responsabile della gestione dei prodotti per la diagnostica e i servizi di Continental. “E per sottolineare l’importanza di dati aggiornati sulla copertura del veicolo, ora offriamo una licenza di aggiornamento estesa di 3 anni per i nostri dispositivi TPMS”. L’offerta scadrà alla fine di quest’anno.

Pratico, compatto e realizzato per le esigenze degli utenti

PMS Go e TPMS Pro di Continental offrono alle officine l’attrezzatura ottimale per i loro servizi di manutenzione pneumatici. Le officine che cercano di esplorare per la prima volta il tema del TPMS troveranno in TPMS Go un efficiente dispositivo entry-level. Per coloro che dispongono già di un’unità di servizio TPMS, TPMS Go è ideale anche come seconda unità economica. Il TPMS Pro è, invece, la scelta perfetta per le officine che apprezzano funzionalità avanzate come la riprogrammazione e il riapprendimento dei sensori tramite l’interfaccia OBD-II. Entrambi i dispositivi hanno un’interfaccia utente facile e intuitiva che semplifica notevolmente per il personale dell’officina le attività relative agli pneumatici.

Da VDO a Continental: il brand si rinnova, ma resta la stessa comprovata qualità

Oltre alla licenza di aggiornamento estesa, Continental ha in serbo altre novità per le unità di servizio TPMS Pro e TPMS Go. In seguito al passaggio da VDO a Continental nel settore dei pezzi di ricambio, entrambi i dispositivi saranno venduti in futuro con il marchio Continental. I prodotti non cambieranno e le officine potranno continuare a fare affidamento sulla comprovata qualità premium di Continental. Il cambiamento nell’identità del marchio mira a rafforzare ulteriormente l’esperienza tecnologica e il know-how per cui il marchio Continental è famoso nel mondo dell’aftermarket.

production mode