News Aftermarket

REMSA: oltre 1300 riferimenti di pastiglie freno per il mercato italiano

REMSA nasce a Pamplona in Spagna nel 1970 e si afferma oggi come uno dei più  importanti produttori mondiali di componenti freno per l’industria automobilistica appartenente al gruppo FMG (Friction Material Group). Negli ultimi 50 anni ha investito costantemente nello sviluppo tecnologico affermandosi come riferimento nel mercato aftermarket europeo.

Il dipartimento di ricerca e sviluppo R&D è dedicato allo studio continuo di nuovi prototipi di materiali di attrito che vengono testati percorrendo oltre 2 milioni di chilometri all’anno in prove di laboratorio e su strada.

Remsa pastiglie freno

Tutta la gamma di pastiglie freno remsa, che conta oltre 1300 riferimenti selezionati per il mercato italiano, viene sottoposta al test su banco dinamometrico AK-Master e prove estreme su strada come il test Alpino ADT eseguito da esperti piloti REMSA in Austria a Großklockner, su strade con una pendenza media del 12% fino al raggiungimento del 18% in alcuni tratti. 

I test confermano l’elevata qualità delle pastiglie freni REMSA con performance che superano spesso le prestazioni dei componenti originali nei più diffusi veicoli europei.

 

I numeri di REMSA:

10 stabilimenti dislocati: in Spagna 8 stabilimenti (per un totale di 74.000 m2), 1 in Messico (11.000 m2) e 1 in Cina (16.000 m2)

2.550 dipendenti

130 milioni di componenti d’attrito per auto e veicoli commerciali  

25 milioni di serie di pastiglie freno per auto prodotte all’anno.

1,5 milioni di dischi freno per auto venduti all’anno.

production mode