Attualità

Covid e vacanze d’agosto: gli italiani preferiscono l’auto

Il 71% degli italiani preferisce l’auto privata per le vacanze estive 2020: dopo l’emergenza Coronavirus è ritenuta il mezzo più sicuro

La stagione estiva 2020 inizia all’insegna dell’auto: gli italiani, per raggiungere le loro mete delle vacanze d’agosto, prefericono l’auto. Ben il 71% di loro, infatti, si sposteranno in automobile: un dato che cresce del 16% rispetto al 2019, quando questo mezzo era preferito dal 55% dei nostri connazionali.  Questi i dati  diffusi dall’Osservatorio Autopromotec ricavati anche dalla recente ricerca di Italiani.coop (portale di indagine e approfondimento sulla vita quotidiana degli italiani) su un campione rappresentativo della popolazione italiana tra i 18 e i 65 anni di età.

Al secondo posto, dopo l’auto, troviamo l’aereo, scelto dal 17% degli italiani e in netto calo rispetto al 2019 (-12%).  Al terzo posto il treno, preferito solo nel 5% dei casi e in calo del 2% sul 2019. Seguono nave e traghetti (passati dal 6% del 2019 al 4% del 2020), autobus e i pullman (stabili al 3%).

Dopo il Coronavirus, dunque, l’auto si conferma il mezzo di trasporto preferito per spostarsi anche perché è il più sicuro in questo particolare momento storico, in quanto l’unico in grado di garantire il distanziamento sociale necessario per compiere un viaggio in totale sicurezza. Penalizzati invece i mezzi pubblici, percepiti come veicoli più rischiosi per il timore di contagio nel viaggio collettivo.

 

production mode