Attualità

Alex Gelbcke nuovo Ceo di Fource

Dal 1° settembre Alex Gelbcke entra in forze in Fource, società parte di LKQ Europe. Dopo un primo periodo di transizione, il manager assumerà, entro fine 2020 il ruolo di Ceo delle società Fource, Ipar, CarSys, VanEsch, Vhip, LKQ Belgio e Vhip Francia

Dopo l’ingresso ufficiale fissato al 1° settembre, entro fine anno Alex Gelbcke entrerà in piena carica come Ceo di Fource, prendendo il posto dell’attuale AD, Sinon Galvin.

Gelbcke gestirà le società Fource nei Paesi Bassi, Belgio e Francia – note sul mercato rispettivamente come Fource, Ipar, CarSys, VanEsch, Vhip, LKQ Belgio e Vhip Francia – riferendo al Ceo di LKQ Europe Arnd Franz e diventando membro dell’European Executive Team.

Fource Holding, parte di LKQ Europe, è attiva con oltre 170mila referenze in magazzino distribuite in 130 strutture aziendali e supportate da 180 partner all’ingrosso. I 3.800 dipendenti di Fource Holding effettuano consegne quotidiane di decine di migliaia di codici articolo alle officine di tutta la regione.

Alex Gelbcke vanta oltre 25 anni di esperienza gestionale, di marketing, commerciale e operativa in più aziende importanti, tra le quali  Total, Bia, Bihr, 1Parts e Tenneco: “Sono convinto – ha dichiarato Sinon Galvin, attuale Ceo di Fource – che la combinazione unica di esperienze nel settore con le capacità professionali di Alex Gelbcke gli consentirà di guidare i team del Benelux e della Francia a livelli di successo. Alex è il successore ideale e la scelta giusta per continuare lo sviluppo sul mercato iniziato con il mio predecessore, Adriaan Roggeveen”.

“Sinon – ha spiegato Arnd Franz, Ceo di LKQ Europe – ha vissuto un periodo ricco di successi in Fource, dove ha retto il timone dal 2014. Questo periodo è stato caratterizzato da molte acquisizioni sia nei Paesi Bassi sia in Belgio e da una forte crescita organica in Francia… Spetta ora ad Alex supportare il programma di integrazione europea di LKQ Europe, rafforzare la posizione di leader di mercato di Fource nella regione e creare la migliore esperienza possibile per il cliente. Inoltre, sarà responsabile del completamento dell’integrazione della nostra attività in Belgio per servire sia officine sia rivenditori, oltre a facilitare la crescita in Francia”.