TRUCK

08 settembre 2017

Traffico di veicoli pesanti in autostrada: +3,1% nei primi cinque mesi del 2017

In crescita (+2,1%) anche il traffico totale



Da gennaio a maggio 2017 il traffico di veicoli pesanti in autostrada nel nostro Paese è aumentato del 3,1% rispetto allo stesso periodo del 2016. Questo dato, elaborato da Aiscat (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori), è reso noto dal Centro Ricerche Continental Autocarro e contribuisce a confermare la congiuntura positiva che il settore dei trasporti pesanti sta attraversando in Italia. Positivo anche l’andamento del traffico di veicoli leggeri in autostrada, traffico che nei primi cinque mesi del 2017 è cresciuto dell’1,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In totale, secondo i dati elaborati da Aiscat, il traffico in autostrada da gennaio a maggio 2017 è cresciuto del 2,1% rispetto al 2016.

“Dai dati emerge che la ripresa delle attività di trasporto di merci e persone – sostiene Enrico Moncada, responsabile della Business Unit Truck Replacement di Continental Italia – è stata particolarmente sostenuta nei primi mesi dell’anno. Mancano ancora i dati sui mesi estivi, che potrebbero fornire un’ulteriore conferma del fatto che l’intero settore dei trasporti abbia intrapreso la via della ripresa. Naturalmente l’attenzione di Continental verso i trasporti su strada è e resterà sempre alta, non solo per ciò che riguarda l’andamento congiunturale ma anche per venire incontro alle necessità degli autotrasportatori. Per questo la nostra offerta di prodotti e servizi include pneumatici di ultima generazione per tutti gli usi, concepiti per offrire prestazioni di alto livello e ridurre i consumi di carburante e le emissioni di sostanze nocive. L’offerta di Continental non si limita agli pneumatici ma include una gamma completa di servizi che possono aiutare le società di trasporto ad ottenere una gestione più efficiente dei veicoli che fanno parte delle loro flotte”.